YOGA IN COPPIA – IL FLOW PERFETTO

Hai mai fatto yoga? E insieme al tuo partner? Se no, possiamo solo consigliarvi di provare. Spesso, soprattutto all’inizio, ci vuole la giusta dose di persuasione femminile, ma ne vale la pena, ve lo assicuro!

Tuffarsi nel mondo dello yoga insieme significa non solo rafforzare il vostro corpo e la vostra mente, ma anche la vostra relazione. Può sembrare esagerato all’inizio, ma credeteci: una passione in comune come lo yoga ha dei vantaggi incredibili. In questo articolo, vorremmo riassumere perché e come potete praticare al meglio lo yoga in coppia.

Prima di tutto, bisogna distinguere tra lo yoga in coppia e un partner yoga. Se volete fare yoga in coppia, non dovete praticare le contorsioni acrobatiche fin da subito, ma potete anche solo provare i normali esercizi di yoga insieme.

YOGA IN COPPIA: I VANTAGGI

I semplici esercizi di base, per esempio, hanno convinto anche Tom a dedicare del tempo allo yoga in modo regolare. Come la maggior parte delle persone, passiamo molto tempo alla scrivania a causa del nostro lavoro : la cattiva postura e il mal di schiena sono inevitabili. Sia come prevenzione che per il mal di schiena acuto, lo yoga viene in soccorso aiutandovi a rafforzare i muscoli. Una sensazione rafforzata dagli esercizi di respirazione e dall’approccio meditativo.

Un altro vantaggio dello yoga? È uno dei migliori rimedi anti-stress! Tom, per esempio, si è liberato dei suoi mal di testa legati allo stress. Oltre a questo, il sistema nervoso parasimpatico viene attivato dal movimento e così anche il tratto digestivo.

Ma se fate yoga in coppia, il beneficio è ancora maggiore: 

come in qualsiasi sport, potete motivarvi a vicenda a fare una breve sessione di yoga anche dopo una lunga giornata o proprio al mattino. Potete osservarvi a vicenda e darvi consigli sulla postura. In questo modo non solo conoscerete meglio il vostro corpo ma anche quello del vostro partner.

Consiglio: provate alcuni semplici esercizi di yoga in coppia. Vi mostreremo i nostri esercizi preferiti più in dettaglio qui sotto. Non sono solo divertenti, ma vi aiutano ad acquisire fiducia.

ECCO COME CONVINCERE TUO MARITO A FARE YOGA

Ammettiamolo: La maggior parte delle volte, le donne si rendono conto dei benefici dello yoga ben prima degli uomini. Gli uomini, parlando per stereotipi ovviamente, spesso non considerano lo yoga come un vero e proprio sport. Preferiscono sollevare pesi, pedalare su una bicicletta da corsa o correre dietro a una palla.

Anche Tom non era entusiasta all’inizio quando Nina gli ha suggerito di partecipare a un allenamento di yoga online su YouTube. Che lo yoga sia più faticoso di quanto sembri, Tom lo ha sperimentato in prima persona quando ha steso il tappetino e ha seguito le istruzioni di Mady Morrison su YouTube.

Dopo essersi reso conto che anche i più semplici esercizi di stretching erano molto faticosi per lui, è subentrata l’ambizione. Dopo solo due settimane e sessioni regolari con video da 10 minuti su YouTube, è stato in grado di migliorare significativamente il suo raggio di allungamento e anche di sbarazzarsi dei suoi mal di testa e dei dolori al collo. Inutile dire che da lì in avanti Tom è diventato un vero fan dello yoga.

Con queste argomentazioni anche tu puoi convincere tuo marito a iniziare con lo yoga:
  • Lo yoga è il complemento perfetto per sport di resistenza e forza e migliora anche le prestazioni in generale. Molti atleti professionisti definiscono lo yoga una ricetta per il successo.
  • Power yoga come allenamento: se preferisci sudare invece di fare stretching, il power yoga è quello che fa per te. Come per l’allenamento funzionale, anche qui l’attenzione si concentra sulla coordinazione intermuscolare.
  • Lascia che tuo marito provi prima lo yoga da solo: non parlarne ai tuoi amici. Anche Tom ha testato i primi dieci video di YouTube in solitaria.
  • Stendete il tappetino uno accanto all’altro in modo che non siate seduti uno di fronte all’altro. In questo modo vostro marito non si sentirà troppo osservato.
  • Ogni uomo ama i complimenti! Quindi incoraggia e apprezza i suoi miglioramenti.
TROVATE LA VOSTRA YOGA ROUTINE

Lo yoga fa bene a te, al tuo corpo e alla tua mente. Questa è l’unica cosa che conta. Così quando, quanto spesso, quanto a lungo e come pratichi lo yoga dipende interamente da te. Mettetevi alla prova e trovate la vostra routine di yoga preferita in coppia. Per esempio, noi preferiamo le nostre quattro mura e i video di YouTube al mattino, mentre altri potrebbero preferire frequentare una classe di yoga o un ritiro insieme. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Lezioni di yoga in palestra
  • Corsi speciali di yoga come Hot Yoga, Power Yoga, Arco Yoga
  • Yoga con i video di YouTube (raccomandazione personale: Mady Morrison, athletic flow): sia per 10 minuti la mattina o 45 minuti di power workout la sera, ce n’è per tutti.
  • Ritiri yoga: immergiti totalmente nel mondo dello yoga durante la tua vacanza
ESERCIZI DI YOGA IN COPPIA PER PRINCIPIANTI

Lo yoga in coppia è spesso associato a contorsioni acrobatiche e complicate combinazioni. Questo tipo di yoga certamente esiste, si chiama acro yoga. Ma ve lo diciamo subito: i nostri esercizi per partner hanno (ancora) poco a che fare con questo. Abbiamo fatto delle ricerche, letto molto, guardato video su YouTube e soprattutto una cosa: abbiamo provato molto.

Abbiamo scoperto che ci sono molti esercizi che semplicemente funzionano meglio se fatti insieme: lo stretching può essere intensificato e ti piace provare nuovi esercizi in cui il tuo partner può aiutarti.

Un ultimo consiglio: non disperate se all’inizio i vostri esercizi di yoga non sono perfetti. Noterete che diventerete più flessibile di volta in volta! Tom ha già notato i primi progressi dopo due settimane. Forse uno sarà più flessibile dell’altro. Ma lo yoga non è una competizione – trovate il vostro flow come coppia e condividete una nuova passione insieme e divertitevi: ridere è permesso!

Close
Close