Vivere gli sport invernali in Val Pulsteria

Hiker snowshoeing on mountain952420646Stock Fotos Wintersports-kampagne 2021

Panorami mozzafiato. Natura incontaminata. Cornice perfetta per intenditori e non solo. Che tu sia un amante degli sport invernali o delle discese in slittino con tutta la famiglia, la Val Pusteria è senza dubbio il luogo perfetto.

Siamo nei pressi di Bolzano e proprio qui, addentrandoci nelle Dolomiti, si trovano le migliori infrastrutture sciistiche che rendono l’Alto Adige un paradiso invernale:

Plan de Corones con i suoi sentieri innevati, Anterselva con i percorsi per i professionisti e Monte Cavallo con le piste da slittino più lunghe dell’Alto Adige per tutta la famiglia.
Gli sport invernali sono qui un vero e proprio culto: spiccano lo sci di fondo e il biathlon che attirano ogni anno migliaia di sportivi, appassionati e curiosi da tutto il mondo. Pensa che proprio Anterselva sarà sede nel 2026 delle gare di biathlon dei XXV Giochi Olimpici Invernali.

Biathlon e sci di fondo spiegati bene

Ma cos’è il Biathlon? È uno sport invernale, appartenente al gruppo dello sci nordico, che prevede due specialità: lo sci di fondo e, in successione, il tiro a segno con la carabina. Adrenalina e concentrazione alla massima potenza. La sessione sci di fondo prevede un percorso che va dai 2 ai 4 km, intervallato ad ogni giro da una sessione di tiro: una serie da 50 mt, con 10 colpi a disposizione. 5 a sessione. I bersagli sono di 2 tipi: 5 da 4 cm nel tiro da terra e 5 da 11 cm in piedi. Per intenderci, 5 mandarini e 5 mele da colpire. Ad ogni bersaglio mancato, una penalità. Facile a dirsi, meno a farsi.

Tutti sanno invece cos’è lo sci di fondo o hanno visto almeno una volta una gara in tv.

Pochi conoscono però le sue origini. Pensa che lo sci di fondo nacque come mezzo di spostamento per i popoli nordici per muoversi sulla neve. Qualcuno per ottenere velocità nella caccia iniziò a mettersi ai piedi cortecce e rami intrecciati al fine di raggiungere cervi e bisonti. L’evoluzione di questa tecnica rudimentale finì per diventare uno degli sport più seguiti al mondo, nonché disciplina olimpionica.

Si divide in due stili:

  • Il passo classico, che si svolge all’interno di binari battuti precedentemente da un gatto delle nevi, ideale per i principianti.
  • Il passo pattinato, su pista libera, riservato ai professionisti.
Primi passi

Avrai bisogno prima di tutto di attrezzarti: un buon intimo da sci, maglioni e giacche traspiranti che possano portare il sudore all’esterno ed evitarti un raffreddore.

Gli sci sono di diversi tipi e per diversi scopi: ti consigliamo di recarti in un negozio specializzato per una scelta non avventata. Lo stesso vale per I bastoncini. Questi possono avere lunghezza variabile: per lo stile classico si scelgono solitamente lunghi fino alla zona ascellare. Acquistati quest’ultimi, ti basteranno dei guanti ben aderenti per una buona presa e sei pronto/a!

Partiamo.

La tecnica del passo diagonale è quella più consigliata per iniziare. Funziona un po’ come una camminata, con un piede davanti all’altro, dividendo il movimento in due parti: una fase di propulsione per la spinta in avanti e una di scivolata per mantenere la velocità.
Nella fase di propulsione: la parte anteriore del piede deve far presa sulla neve e spingere trasferendo poi così il peso sull’altra gamba per iniziare la scivolata. La fase di scivolata è invece una fase di mantenimento dello slancio ottenuto nella fase di propulsione. Ogni volta che ti spingi in avanti dovrai spingere sul bastoncino opposto al piede di spinta. Anche a livello amatoriale, lo sci di fondo è uno sport che attiva tutto il corpo, con i muscoli che si muovono più in scioltezza che in potenza. Perfetto per il sistema cardiovascolare e per la tonificazione.

Gli eventi di Gennaio

Se sei un appassionato o ti ho incuriosito/a abbastanza, ecco a te gli imperdibili appuntamenti di gennaio.

Dal 20 al 23 gennaio, Anterselva è pronta a rivivere un evento incredibile: la coppa del mondo di biathlon. Dopo 2 anni senza pubblico, questa volta aperto a tutti i possessori del super green pass.

E sempre a fine gennaio, la coppa del mondo di sci farà tappa a Schladming, in Austria.

Il 25 gennaio, sul Plan de Corones, si terrà infine la tappa mondiale di Slalom Gigante femminile. Ce n’è per tutti i gusti e ti invitiamo a non perdere questi grandi momenti di sport.

Noi ci saremo. Puoi viverli insieme a noi nei nostri hotel.

Il Falkensteiner Family Resort Lido, il Falkensteiner Hotel Kronplatz, Il Falkensteiner Hotel & Spa Antholz e il Falkensteiner Hotel Schladming in Austria sono pronti a essere dimore perfette per assistere in pieno comfort a questi eventi incredibili e perché no, per vivere esperienze sportive a 360 gradi in prima persona.

Falkensteiner Hotel Kronplatz

Falkensteiner Hotel Kronplatz

Continua a leggere
da 349,00 €
Jetzt Buchen
Falkensteiner Family Resort Lido

Falkensteiner Family Resort Lido

Continua a leggere
da 278,00 €
Prenota ora
Falkensteiner Hotel Antholz

Falkensteiner Hotel Antholz

Continua a leggere
da 192,00 €
Prenota ora
Falkensteiner Hotel Schladming

Falkensteiner Hotel Schladming

Continua a leggere
da 209,00 €
Prenota ora
Close
Close