Le più belle escursioni da fare in autunno in Alto Adige

Hotel & Spa Falkensteinerhof

L’autunno è una stagione tanto amata quanto disdegnata.
C’è chi ama l’atmosfera autunnale e in autunno si sente pieno di entusiasmo e chi invece vede l’autunno come una stagione che porta malinconia.
Se siete tra i primi questo articolo fa proprio al caso vostro e se siete fra i secondi e l’autunno proprio non riuscite a sopportarlo, questo articolo fa ancor più al caso vostro.

Per quanto sia una stagione divisiva, ci sono degli oggettivi vantaggi che offre l’autunno: le temperature si abbassano, inoltre, l’autunno regala una serie di possibilità di attività diverse rispetto alla stagione precedente.
In Alto Adige, con tutti i suoi sentieri ed escursioni, è impossibile per chiunque non passare delle vacanze indimenticabili. Cammina tra i paesaggi incontaminati di montagna, ammira i colori intensi e caldi del foliage e lasciati stupire dalla meraviglia e dalla tranquillità che riesce a regalarti un’escursione autunnale in Alto Adige.

La strada del vino

La Strada del Vino dell’Alto Adige inizia a Nalles, passa Bolzano, si snoda lungo l’Altr’Adige e la Bassa Atesina fino a Salorno.
Lunga circa 70 chilometri, la strada del vino è stata fondata nel 1964 ed è uno dei percorsi dedicati al vino più famosi e importanti d’Italia. Non solo gli amanti delle escursioni ma anche quelli del vino troveranno qui delle tratte che gli possano interessare.
La Strada del Vino si estende lungo pittoreschi paesi che affascinano soprattutto per le loro tradizioni, lo stile di vita della gente del posto e la loro autenticità e, ovviamente, i loro deliziosi vini.
In quest’area si trovano ben 74 cantine che si estendono per un totale di 192 chilometri, rendendo questa zona l’area di coltivazione più estesa della regione con ben 4249 ettari di terra coltivata.
Questa si estende lungo pittoreschi paesi che affascinano soprattutto per le loro tradizioni, lo stile di vita della gente del posto e la loro autenticità e, ovviamente, i loro deliziosi vini.

La durata totale del percorso è di circa 20 ore ma, naturalmente, lungo i suoi 70 chilometri è possibile scegliere singole tratte, in base alle proprie esigenze, al tempo che si desidera impiegare, il punto di partenza o che si preferisca andare a piedi o in mountain bike.

Sentiero del Castagno

Il Sentiero del Castagno, in Valle di Isarco, è un percorso ad anello della lunghezza di 90 chilometri in totale ed è sicuramente una delle più belle escursioni da fare in Alto Adige in Autunno. Anche chiamato “Keschtnweg”, questo sentiero può essere suddiviso in singole tratte che, anche qui, possono essere scelte in base alle esigenze.
Questo affascinante itinerario parte da Novacella fino ad arrivare a Vilpiano. Avrai la possibilità di esplorare il paesaggio vario, fatto di boschi di latifoglie colorati, prati e lussureggianti castagneti che in autunno regalano frutti maturi. Durante i mesi autunnali vengono infatti organizzate molte feste e sagre in onore di questo frutto, che per secoli è stato il “pane dei poveri”.
Questo percorso raggiunge la sua massima bellezza e suggestività in autunno, proprio il periodo in cui si tiene il Törggelen: durante la tua escursione potrai fare una sosta e assaggiare le prelibatezze locali come canederli, carne in salamoia, insaccati con crauti, strudel di mele e, ovviamente, caldarroste e del buon vino.

Il Sentiero del Latte

Molto amato dalle famiglie e dai più piccini, si tratta di un vero e proprio viaggio alla scoperta del latte e dei pascoli, lungo 3 chilometri e percorribile in circa un’ora e mezza; il punto di arrivo è Malga Fane. Malga Fane, a Valles, è considerata una delle più bei paesini dell’Alto Adige ed è un piccolo villaggio alpino molto suggestivo e caratteristico formato da circa 30 edifici tra baite, fienili, una piccola chiesa e tre rifugi. Costruita nel Medioevo come rifugio per i malati di peste e colera, oggi la malga è una delle attrazioni principali della zona, in tutte le stagioni.
Tra gli eventi salienti nel corso dell’anno sono sicuramente la Sagra della Malga e, per l’appunto, la Festa del Latte.
Per poter imboccare il Sentiero del Latte bisogna prima passare da una vera e propria porta installata nel bel mezzo della natura e poi l’avventura può avere inizio tra cartelli informativi a forma di mucche, capre, balle di fieno e tante installazioni che faranno divertire gli escursionisti più piccini. Alla fine di questa meravigliosa escursione saprai tantissime cose in più sul latte e sugli animali da pascolo.

Scopri dove alloggiare in Alto Adige e parti per le tue escursioni autunnali

Scopri tutti Falkensteiner Hotels & Residences che si trovano in Alto Adige, nei quali potrai alloggiare e dai quali potrai partire per le tue avventure e goderti le bellezze della flora e della fauna locali, dei paesaggi e dei colori autunnali.
Scegli il percorso che preferisci e goditi la tua escursione autunnale in Alto Adige!

Falkensteiner Hotel Kronplatz

Falkensteiner Hotel Kronplatz

Continua a leggere Jetzt Buchen
Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

Continua a leggere Jetzt Buchen
Falkensteiner Family Resort Lido

Falkensteiner Family Resort Lido

Continua a leggere Prenota ora
Falkensteiner Hotel Antholz

Falkensteiner Hotel Antholz

Continua a leggere Prenota ora
Falkensteiner Hotel & Spa Sonnenparadies

Falkensteiner Hotel & Spa Sonnenparadies

Continua a leggere Prenota ora
Close
Close