Il campeggio può essere davvero “premium”?

Cosa ti viene in mente quando pensi al campeggio?
Probabilmente una tenda, il sacco a pelo, qualche roulotte o un fornellino elettrico. In pochissimi pensano e collegano  il lusso al campeggio. Come mai?

Onestamente, penso che il termine “premium” lasci sicuramente spazio all’immaginazione e quindi ogni camperista gli dà una sua interpretazione. Pe questo, qualcuno considera l’avere un materassino isolante e una tenda di fascia alta un’esperienza “ premium”. Mentre per i campeggiatori più esigenti a fare la differenza potrebbe essere un upgrade dello spazio della piazzola, indispensabile durante la propria vacanza. In fondo, probabilmente, per provare la sensazione premium basta elevare il livello di comfort oltre quello di tutti i giorni

Quindi da questo punto di vista, per gli amanti del campeggio, elevare l’esperienza al livello premium sicuramente è possibile.

Il campeggio è decisamente in voga ma, pur sentendosi attratti dalla vicinanza alla natura, ad alcuni fa ancora paura la possibilità di non vivere una vacanza nel pieno del confort. Quindi cosa fare? Farsi coraggio e provare? “Rischiare” e tentare una nuova avventura o lasciar stare e tornare a prenotare un hotel?

Che ne dici del “glamping”?

“Glamping” è certamente un termine un po’ pretenzioso, che non dovrebbe descrivere altro che una combinazione di “Glamorous” e “Camping”. I Glamers alloggiano in lussuose tende safari con veri letti, bagni e cucine. I campeggiatori tradizionali affermerebbero probabilmente che il glamping non abbia nulla a che fare con il campeggio vero. Per molti, tuttavia, è il modo ottimale di prendere due piccioni con una fava: una vacanza immersi nella natura rimanendo nella propria, necessaria, confort zone. Quindi, amanti del confort, armatevi di voglia di novità e avventuratevi in questa nuova esperienza, ne rimarrete strabiliati!

In conclusione

A questo punto qualcuno di porrà la domanda: ma è davvero necessario?
Penso che il concetto personale di vacanza perfetta, che è ciò che tutti desiderano, sia diverso, tanto quanto lo sono le differenti configurazioni di case mobili e roulotte in un campeggio classico.

Da questo punto di vista, il Glamping si colloca quindi in un segmento che consente a chi lo desidera di vivere la natura in una maniera diversa, più confortevole e più vicina agli standard alberghieri. Insomma, il Glamping è il compromesso perfetto per chi vuole vivere a contatto con la natura ma allo stesso tempo non vuol rinunciare ai confort più esclusivi. Ecco, la riassumerei proprio così!

Close
Close