Ferragosto: fra tradizione e organizzazione!

Ferragosto, festività estiva che raccoglie mille tradizioni diverse, ha origine nell’antica Roma da “Feriae Augusti”. Parliamo quindi di un vero e proprio giorno di riposo dell’imperatore Augusto, una festa pagana che con il tempo è stata identificata anche con l’Assunzione della Vergine Maria nella tradizione cattolica.

Non c’è niente di più rilassante di un aperitivo al tramonto, anche a Ferragosto!

“Cosa facciamo a Ferragosto?”

Questa è la domanda che ogni anno, puntualmente, arriva da amici, fidanzati o parenti qualche giorno prima del 15 agosto!

In tutta Italia si festeggia questo giorno, ma non solo. Le tradizioni passano dai falò, ai pranzi in spiaggia, alle parate. Certo, essendo un giorno di festa spesso e volentieri si rischia di trascorrere intere ore nel traffico o di ritrovarsi in una spiaggia, un ristorante, un parco troppo affollati.

Personalmente a Ferragosto amo unire il riposo al divertimento e al buon cibo. Ecco qualche idea su come trascorrere un Ferragosto perfetto per qualsiasi necessità! 

Per chi cerca emozioni: un tramonto in barca

Il tramonto è un momento magico, in qualsiasi angolo del mondo. Vissuto a bordo di una barca, respirando l’aria del mare con il vento tra i capelli, è ancora meglio.

Se quello che cerchi è un carico di emozioni, questa esperienza fa al caso tuo.

Dopo una semplice giornata al mare, in piscina o in compagnia degli amici, ritrovarsi su una barca che costeggia Punta Skala in Croazia sarà la conclusione perfetta per questa giornata.

Aggiungi un cocktail ghiacciato e il mix di sensazioni è pronto.

 

Per chi vuole il relax assoluto: spiaggia privata

Che sia privata o anche solo una caletta poco frequentata, l’idea di trascorrere qualche ora al mare in una spiaggia paradisiaca è allettante. 

Questa soluzione è la migliore per chi ama la solitudine, per chi vuole fare yoga in riva al mare o semplicemente raccogliere i pensieri. Ma, perché no, può essere anche il posto ideale per trascorrere qualche ora con la famiglia o la tua dolce metà.

Per chi ama stare a tavola: pranzo a bordo piscina

Il cibo, per gli italiani ma non solo, è un vero e proprio rito. E mangiare bene durante le festività è d’obbligo! Quindi perché non concedersi un pranzo fresco a bordo piscina? L’ombra del pergolato e la brezza del mare renderà piacevole il calore estivo del sole, un bicchiere di vino bianco rinfrescherà poi tutti i commensali.

In Italia uno dei piatti più apprezzati in queste occasioni è sicuramente il fritto di calamari, ma anche la pasta non può mancare in tavola. Non abbiate paura di ordinare qualcosa di sostanzioso (senza esagerare!), dopo pranzo potrete poi riposare all’ombra di uno degli ulivi che circondano l’Hotel Falkensteiner Iadera.

Per i più romantici: massaggio di coppia in spa

A Ferragosto potrebbe piovere. Questa evenienza è sicuramente da prendere in considerazione, ma niente panico! La spa è sempre l’idea migliore, il rumore della pioggia fuori renderà la giornata, magari un po’ grigia, meravigliosa. 

Un bel massaggio rilasserà i muscoli del corpo, e il mio consiglio è quello di farvi suggerire dagli operatori di Acquapura Spa un percorso rigenerante. Perché non provare ad esempio qualche minuto di sauna per poi passare alla piscina esterna? Mente e corpo vi ringrazieranno, così come l’armonia di coppia.

Questi sono solo alcuni consigli su come trascorrere Ferragosto, un giorno di festa che vi suggerisco di trascorrere fuori dal caos cittadino e lontano dalla quotidianità, come al Falkensteiner Iadera in Croazia.

Buon Ferragosto e buon relax! 🙂

Close
Close