Sport di tendenza per l’inverno: tutto ciò che devi sapere

Così come sport in montagna non è solo escursioni, sport sulla neve non è solo sci: dallo snowkite allo snow zorbing fino all’arrampicata su ghiaccio, c’è tanto da scoprire – fidatevi di noi!

Non importa se siete grandi amanti dell’avventura o preferite atmosfere più chill: tra queste attività c’è sicuramente quella giusta per voi.

Per gli amanti dell’adrenalina: l’arrampicata su ghiaccio

Quando le temperature scendono molto al di sotto dello zero, le cascate cominciano a ghiacciare e inizia la stagione dell’arrampicata su ghiaccio. Armati di piccozza, ramponi e chiodi da ghiaccio, si può partire: chi di solito ama arrampicarsi sulle pareti rocciose, troverà questo sport abbastanza familiare ma in condizioni del tutto nuove. L’arrampicata su ghiaccio è uno degli sport ad alta quota più impegnativi, quindi è consigliabile intraprendere le prime escursioni solo in compagnia di un professionista. Maneggiare l’attrezzatura per l’arrampicata richiede un po’ di pratica all’inizio, ma una volta presa la mano, vi si aprirà un nuovo e affascinante mondo da scoprire.

Per chi ama sperimentare: lo snow zorbing.

Rotolare giù, non in senso figurato, ma letterale! Nello snow zorbing vi ritroverete all’interno di una grande palla gonfiabile trasparente e rotolerete giù lungo la pista innevata. Sembra un gioco divertente? Lo è! Tuttavia, lo snow zorbing è più impegnativo di quanto sembri all’inizio: per non perdere completamente il controllo della palla, bisogna avere un’ottima condizione fisica e un ottimo controllo del proprio corpo.

Per chi vuole solcare…la neve: lo snowkite

Molti conoscono il kitesurf: trainati da un aquilone acrobatico, si sfreccia sulle onde del mare su una tavola da surf. Come potete già immaginare, lo snowkite funziona in modo molto simile: si sta in piedi sugli sci o sullo snowboard e si viene trascinati sulla neve dalla forza del vento del proprio aquilone. Se siete ben allenati, potete imparare a fare snowkite in tempi relativamente brevi e sfrecciare fino a 100 chilometri all’ora, spinti dall’energia del vento.

Per gli amanti degli sport di squadra: Curling

Preferite giocare in gruppo? Allora il curling è l’attività invernale che fa per voi! Su una pista di ghiaccio, due squadre di quattro giocatori ciascuna, fanno scivolare le proprie pietre da curling di circa 20 chili, dette anche sassi, verso il bersaglio con l’obiettivo di arrivare almeno più vicini rispetto alla squadra avversaria. Una sorta di bocce sul ghiaccio. Quando la pietra viene colpita, viene immessa in un lento movimento rotatorio – il “curl” – che la porta a non correre dritta, ma a compiere un arco sul ghiaccio. Chi vincerà?

Per i più tradizionalisti: lo sci di fondo

Da qualche anno lo sci di fondo sta tornando in auge, e per una buona ragione. Questa forma di esercizio è particolarmente leggera per le articolazioni, ma chi ha trascorso un’intera giornata sugli sci di fondo sa anche che questo sport fa lavorare davvero i muscoli! L’uso delle piste di fondo è molto più economico dei soliti skipass giornalieri e, invece di un ritmo veloce, ci si concentra sulla bellezza della natura. I nostri trend scout interni ci assicurano che lo sci di fondo continuerà a guadagnare popolarità anche quest’anno.

Per gli amanti della velocità: Airboarding

Sfrecciare sulle piste ad alta velocità, è quello che state cercando? Se volete un’alternativa allo sci e allo snowboard potete soddisfare la vostra voglia di velocità con l’airboard. È molto semplice: ci si sdraia a pancia in giù su un cuscino d’aria high-tech lungo circa 1,20 metri e ci si aggrappa a due maniglie. Poi si scende a testa bassa lungo la pista. Si può sterzare semplicemente spostando il peso a destra o a sinistra ed è facile frenare con i piedi. L’airboarding è uno sport davvero intuitivo, ma non per questo poco divertente!

Con questo è tutto. Che ne dite, siete pronti alla vostra prossima vacanza sulla neve?

Close
Close